Seguimi sui social:

SHIATSU: PRESSIONE ED ASCOLTO PER UN RIEQUILIBRIO GLOBALE DELL’INDIVIDUO

SHIATSU: PRESSIONE ED ASCOLTO PER UN RIEQUILIBRIO GLOBALE DELL’INDIVIDUO

Cos’è lo shiatsu e come funziona

Lo Shiatsu è una pratica che, tramite precise modalità di pressione, agisce sul flusso energetico dell’essere umano.

E’ rivolta sia a comprenderne i principi di funzionamento sia a favorirne la circolazione nel corpo.

Si riceve comodamente vestiti e distesi su un futon (qui un breve filmato esplicativo).

Questa tecnica permette di agire sul complesso mente-corpo del ricevente, contattando il suo livello energetico più profondo e quindi tutti gli aspetti della sua realtà.

I benefici dello shiatsu

Tramite l’uso di palmo e digitopressioni, stretching e lavoro sui canali e punti energetici del corpo umano, e supportato dalla consapevolezza che l’energia risponde a determinate leggi e il malessere deriva da causalità dell’ambiente esterno (metereologiche e geocosmiche) e di quello interno (emozioni e psichismi) nonchè dallo stile di vita che si adotta, l’operatore shiatsu cerca di ristabilire il giusto fluire delle energie guardando specialmente alle cause prime piuttosto che ai sintomi, in modo da stimolare il potere di autoguarigione dell’individuo, di rilassarlo, di stimolare le difese immunitarie e metterlo in ascolto con la parte dolente che sta chiedendo di essere ascoltata.

Un incontro profondo con sé stessi e l’altro.

Il trattamento Shiatsu viene effettuato in una condizione di calma e di silenzio: l’operatore intraprende con il ricevente un dialogo non verbale, affidato unicamente alle mani ma tuttavia intenso ed efficace, che si esplica a livelli profondi e che parla il linguaggio del corpo con una attenzione tutta particolare ai suoi messaggi e ai suoi bisogni.

Il ricevente ha l’occasione di lasciarsi andare completamente ed ascoltare il proprio corpo e la propria energia in un incontro meraviglioso di autoconoscenza e amore.

La digitopressione bioenergetica

In alternativa o complementare allo shiatsu, la digitopressione bioenergetica è una tecnica mirata specificatamente al riequilibrio energetico che si riceve comodamente vestiti su un lettino. Essa lascia da parte le pressioni e manipolazioni della struttura fisica per concentrarsi su un lavoro specifico ed approfondito sul sistema energetico dell’individuo, sul rilassamento e sulle connessioni profonde fra corpo, mente ed emozionalità.

Si tratta di un’azione delicata ed allo stesso tempo profonda, applicata su specifici punti della medicina tradizionale cinese e abbinata alle tecniche verbali di Body Focusing.

Il fine è quello di “liberare l’armatura” (tensione cronica), bilanciare il “Qi” (energia) e migliorare la vitalità.

La tecnica tratta meridiani della MTC per promuovere il libero fluire della bioenergia e lavora sulle armature caratteriali teorizzate dalla bioenergetica, settori corporei dove fisicamente ci sono dei blocchi di origine emozionale.

Questa tecnica è una perfetta integrazione a un lavoro di counseling o psicoterapico per lavorare sulla propria interiorità anche dal lato corporeo.

E’ IL MOMENTO DI PENSARE A TE!
FISSA UN APPUNTAMENTO!
Clicca qui e contattami come vuoi

Articoli dal blog